venerdì 9 maggio 2014

Ho letto RollingStone e mi è piaciuto


Questo è il numero di Marzo che ho preso solo perché mi sono innamorata della copertina, alla fine leggendolo mi sono accorta che non è niente male. Non credo lo acquisterò su base regolare perché non ho molto tempo per leggere riviste ma sicuramente lo prenderò ancora (lasciandomi fregare nuovamente da qualche copertina fighissima, lo so sono superficiale o forse sono semplicemente un'esteta... No, sono superficiale).


Era da tanto che non leggevo una rivista con interesse, forse perché negli ultimi anni acquistavo solo Elle e Glamour. Le riviste di moda mi sono sempre piaciute, anche se non amo seguire le mode. Mi piace sfogliarle e guardare le foto (e attaccare le mie preferite sul muro della cucina, perché la mia cucina fa schifo e devo pur abbellirla in qualche modo) ma nulla di più, raramente leggo gli articoli. 

Rolling Stones invece è stato più di un mese di fianco al divano perché ogni qualvolta avevo un po' di tempo libero leggevo un articolo o un'intervista. Non tutto ovviamente, solo quello che rientrava nei miei gusti. Stranamente quelle che ho trovato meno interessanti sono proprio le recensioni di dischi mentre mi sono piaciute molto quelle sui libri (ho già inserito due titoli nella mia wishlist). 

Dunque l'esperimento ''Acquistare una rivista perché sono attratta dalla copertina'' continua. Ho già adocchiato la prossima...