lunedì 18 maggio 2015

The Royals: prime impressioni


C'era una volta su Sky Italia un canale chiamato E! entertainment creato per gli stalker delle celebrità e che proponeva una serie di reality e documentari assolutamente trash, ma quel trash sano che ogni tanto ci vuole. Poi però è stato cancellato. Solo in Italia ovviamente! Perché in America è cresciuto fino a lanciare una sua serie tv: The Royals.



La serie è proprio come te l'aspetti: esagerata! Situazioni al limite del ridicolo e una trama scontata. Il punto è che la storia raccontata in questa serie non è nulla di nuovo rispetto a Gossip Girl, se non fosse per la geniale idea di rendere la cosa ancora più assurda e raccontare la vita del reali inglesi come se fossero ricchi newyorkesi dell'Upper East Side. Insomma The Royals trasforma la monarchia più blasonata del mondo in un gruppo di morti di fama! 
Chi spicca su tutti è la regina Elena, interpretata da Elizabeth Hurley che ormai sembra avere trovato un ruolo che le calza a pennello: la milf nelle serie tv.




Poi c'è la mia preferita, la principessa Eleanor. Sempre strafatta e vestita di nero. Mi ricorda un po' Effie di Skins.



Poi c'è l'erede al trono, il belloccio biondo di turno con la sua sciacquetta della porta accanto. Noiosi.



Poi c'è il re bravo e buono (pure troppo).



E lo zio Chuck Bass.



Dunque nostalgici di Gossip Girl e di E! unitevi! The Royals va visto così, con questo spirito. Altrimenti lasciate perdere.

Anarchy in the UK!!!