martedì 12 agosto 2014

Skins 7 episodi 1-2

Stanca di star dietro ai tempi apocalittici della tv italiana, ho iniziato a seguire l'ultima stagione di Skins in sub ita. Per ora ho visto solo i primi due episodi quindi posso dare solo un giudizio (soggettivo) parziale.




La storia segue le vicende di alcuni dei protagonisti chiave delle stagioni precedenti. Si comincia con Effy che, ammetto, è la mia preferita o almeno lo era. Non sono sicura di amare questa sua nuova versione. Trasformata in una donna in carriera come tante, sembra ritrovare se stessa solo durante le sue fughe notturne. Basta con le droghe e lo sballo totale, l'adolescenza è finita ed è il momento di entrare nel mondo degli adulti. Lavoro, profitto, lavoro, profitto. Effy si fa in quattro per dimostrare di potercela fare e inizialmente ci riesce, ma il gioco vale davvero la candela se a rimetterci è la propria morale?



Sua co-inquilina è Naomi che definirei l'antitesi di Effy. Sembra essere rimasta la stessa di qualche anno fa, ha ancora i tipici atteggiamenti da adolescente e non riesce a trovare un lavoro. Forse non l'ha neanche mai cercato. Non cerca una svolta, sembra quasi aver paura del cambiamento ma alla fine sarà il destino a scegliere per lei: scoprirà di avere il cancro.



Il secondo episodio prende una piega decisamente tragica quando si scopre che il suo cancro è incurabile. 

Anche per Effy le cose peggioreranno e alla fine si troverà ad essere incriminata per truffa. In un attimo perderà tutto ciò che aveva costruito: la cosa peggiore che potesse accaderle, o forse la migliore. Quella che le restituirà la sua identità. 

Come andrà a finire?
In realtà non so neanche se ci sarà una fine visto che Skins ha fatto già in passato del 'non detto' il suo cavallo di battaglia. 

Dimenticavo di dire una cosa importante. La scena si sposta da Bristol a Londra.
Dalla provincia alla città, dall'adolescenza alla maturità.