martedì 15 dicembre 2015

Il risveglio della forza e del mio blog


Scusate l'assenza ma sono rimasta profondamente turbata dalla cancellazione di The Whispers. Ok non era una serie eccelsa ma ho visto di peggio. E comunque non è mai bello chiudere con un finale che lascia tutto in sospeso. Dovremmo utilizzare il metodo di Sheldon e chiamare gli sceneggiatori. (quante volte l'ho già detta questa cosa? ormai ho perso il conto, ma che ci posso fare se è la prima cosa che mi viene in mente ogni qualvolta viene cancellata una serie tv?!) 

Alla triste dipartita di The Whispers si è aggiunto poi il tristissimo bimbominkiosissimo finale della saga di Hunger Games. 

Io non ho nulla contro questa saga, ho letto tutti i libri e mi sono piaciuti. Anche il primo film non era male, il secondo nì e il terzo una tragedia. Questa nuova moda poi di dividere l'ultimo capitolo di una trilogia in due ha veramente scocciato. Ma vuoi mettere il piacere di guadagnare il doppio producendo due film?! Poi che entrambi facciano schifo poco frega.




Restando in tema brutture, ieri sera ho visto Exodus. L'ennesimo film su Mosé e le piaghe d'Egitto. 



O come lo chiamano in America, il kolossal! Ormai solo Ridley Scott fa i kolossal. Io confidavo il Christian Bale ma neanche il suo barbone è riuscito a rendere meno barboso questo film. E in momenti come questo che mi viene da chiedermi: perché lasciare Batman? Ti rendi conto che ora per colpa tua dovremmo sorbirci Ben Affleck? TI RENDI CONTO DI QUELLO CHE HAI FATTO CHRISTIAN BALE?! 




Come risollevarsi dopo tutte queste brutture?
Ma con una maratona di Star Wars!

In attesa del nuovo capitolo. Ormai manca pochissimo anche se io purtroppo potrò vederlo solo sabato. Sono entusiasta e al contempo preoccupata. Ho paura di rimanere delusa.
Comunque nel caso mi consolerò con lui...


qui al fianco della mia gatta (che per la cronaca si chiama Leila).