martedì 9 settembre 2014

What's in my bag: Come organizzo la borsa

In tema fashion, le donne si dividono in due categorie: le shoes addict e le bag addict. Io appartengo decisamente al secondo gruppo. Ho parecchie borse che colleziono da anni e mi piace cambiarle spesso, ecco perché trovo molto comode le ''Bag in bag''. Sicuramente tutte sapete di cosa si tratta, la mia l'ho acquistata su Sammydress. Mi piace per parecchi motivi: è molto capiente, ha tante tasche e ben tre sezioni centrali, è abbastanza rigida quindi anche nella borsa mantiene la forma, ha i manici che permettono di tirarla fuori facilmente. Ed è davvero economica!




Nella mia come vedete c'è solo l'essenziale... per sopravvivere dieci giorni su un'isola deserta! Scherzi a parte, ammetto di portare troppa roba ma a mia discolpa dico che quando voglio indossare una borsa più piccola porto solo lo stretto indispensabile (in effetti potrei fare anche un What's in my pochette).

Comunque ecco nel dettaglio come sfrutto i vari spazi.


Al centro:

- portafogli
- cellulare


1° Tasca laterale con cerniera:
- Portatessere
- Porta assorbenti (preso su ebay)


2° tasca con cerniera:
- varie salviette
- agenda o un block notes


1° lato


Tasche nascoste:
- fazzoletti
- mini deodorante
- mini rullo adesivo per togliere i peli (chi ha un gatto può capire)


Tasche davanti:
- penne
- spray difesa personale
- igienizzante mani (preso a New York)
- balsamo labbra 
- lucidalabbra
- spray alito fresco (per quando sono fuori casa e non posso lavare i denti)
- lenti a contatto usa e getta
- moneta carrelli supermercato


 2° lato


Tasche nascoste:
- shopping bag richiudibile
- specchietto

Tasche davanti:
- ipod
- appendiborsa
- chiavi


E dulcis in fundo... il Totoro medico!



Questo viene con me solo se devo star via almeno un week end. Contiene i farmaci di cui potrei aver bisogno e alcuni cerotti. In una piccola taschina interna ho un foglietto su cui annoto le scadenze. Ovviamente non porto le confezioni intere ma le taglio, così sono meno ingombranti.